Nel mirino dello show business

 

 

"Se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo" [Paolo Borsellino]

‘La gioventù" e NON le personalità

Sono in molti a non scrivere libri eppure hanno fatto la storia del nostro Paese. Hanno cercato di non mandarlo in malora. Di non consegnarlo – vinto – alla politica e ai suoi tentacoli malavitosi.

Non è dato sapere se gli uomini delle scorte scrivano libri, eppure sono ad alto rischio.

Cadono come mosche e il rapporto è mediamente di4/6 a uno.

La scorta di Giovanni Falcone

Annunci

18 thoughts on “Nel mirino dello show business

  1. anonimo ha detto:

    Gran bel post, gran bel gesto il tuo quello di riproporre il ricordo, personalmente non li ho mai dimenticati, sono ferite che bruciano e bruceranno per sempre.

    -Ombra-

  2. anonimo ha detto:

    La storia viaggia sempre su diversi piani…..
    Scorte, soldati semplici e caporali non scrivono e non fanno scrivere libri……

    MarcodaunazzurroNE

  3. Stefano1060 ha detto:

    io non amo le divise, sarebbe bello vivere senza bisogno di scorte, lo so che è utopia ma….. Cmq a loro va il mio rispetto e dolore per il sacrificio.

  4. sherazade2005 ha detto:

    Ombra,
    Marco,
    Stefano,

    ferite che bruciano, ricordo doloroso sempre più marginale di uomini e donne consci di portare il loro silenzioso contributo (troppo spesso dimenticato) affinche il nostro Paese potesse camminare a testa alta.
    Questo stenta ad avvenire tra alterne vicende ma il popolo dei silenziosi e degli onesti (ad oltranza) fa e continua a fare la sua parte mettewndo nel conto di pagare con la propria vita.
    Questa è Storia con o senza libri.

    sherasenzanullalevareachiscriveviveinbilico.

  5. unarosadalmare ha detto:

    Uomini così, non si dimenticano mai.
    Quel giorno ero lì… a pochi passi.
    CHE SIA MALEDETTA LA MAFIA, LA CAMORRA E TUTTO IL RESTO!
    … Giusy

  6. sherazade2005 ha detto:

    una rosa

    grazie :=))

    sherymbronciata

  7. hariseldom ha detto:

    io ho l’onore di essere amico di questa donna che scrive questi post

  8. sherazade2005 ha detto:

    haris

    siamo persone di ‘buona volontà’ che rifiutiamo i paraocchi non ‘speciali’.
    E non siamo poi cosi’ pochi.

    Non mi piace la non-politica dei DS ma oggi sarò alla manifestazione perchè credo sia importante per TUTTI al di là del credo politico contrastare questo sporco – lui si colluso con la mafia, con pesanti processi in corso, con ‘assoluzioni’ ad hoc..ecc. ecc.. – Governo di interessi personali.

    sheratiabbracciasemplicemente

  9. romanticaperla ha detto:

    vany

  10. KatherineM ha detto:

    Già…non scrivono libri e nessuno li scorta, anzi, sono loro a difendere gli altri…e cadono come mosche…Tanto di cappello a persone così, ma tanta paura per loro!

  11. sherazade2005 ha detto:

    Kathy

    ..ma tanta paura per loro. Ecco.

    sherachet’abbracciaconaffetto

  12. sherazade2005 ha detto:

    vany

    buona domenica bella bambina

    shersher

  13. Soulboarder ha detto:

    Brava, era il caso di ricordare queste persone in ombra ma formidabili. I nomi importanti sono sempre sulla bocca di tutti, questi invece solo di rado. Intanto eccomi di nuovo tra voi, che bello! Aloha

  14. sherazade2005 ha detto:

    mr Soooooooooooooooooul!

    sono volata da te ma..da gran signore ti sei rifiutato di inanellare tutti i nostri hurra’.

    Ci sei mancato anche tu, ovvia, parlo per me.

    sherasacheMrSoulsaràsempresullacrestadell’ondablu’

  15. sherazade2005 ha detto:

    e cmq sì, molti sono i silenziosi artefici della lotta alla criminalità e non scordiamoci di molti preti coraggiosi uccisi per avere tentato di contrastare la mafia – a dispetto della loro stessa vita –
    come
    Don Giuseppe Puglisi
    capofila di una santità nuova, per la Chiesa che stenta a canonizzarlo perchè non contempla il suo essere “martire per mafia”.

    MI sono persa in un ragionamento contorto. Chiedo venia.

    Foto di Don Luigi Ciotti (VIVO!)

    sherasentel’oracomel’unicofattolegaletangibile

  16. anonimo ha detto:

    Io credo che la mafia non abbia un governo, lei è ovunque ed è sopravvissuta in qualsiasi tempo e a qualsiasi orientamento politico.
    Si è impossessata di tuti perchè in fondo lei ha il vero potere, lei è stato dentro lo stato.
    Uomini come Falcone e Borsellino hanno saputo essere una voce importante hanno saputo uscire dal coro e a loro va non solo ammirazione ma un grazie per il loro sacrificio.
    A coloro che ogni giorno difendono e collaborano con lo stato per salvaguardare altre vite, andrebbe riconosciuto non solo il merito, ma anche la luce
    Purtroppo troppo spesso nemmeno hanno un volto…se non dopo che non ci sono più.
    Un bacio principessa

  17. sherazade2005 ha detto:

    Patti
    hai pefettamente ragione: la mafia e nello Stato è l’altra faccia malevola dello Stato.
    Ed hai ragione quando dici che molti uomini ‘giusti’ li veniamo a conoscere quando è troppo tardi tra cordoglio e applausi plateali.

    laprincess’inchianallacaramicaPatti

  18. FlavioRoma ha detto:

    Mi tolgo il cappello e osservo un minuto di silenzio per questi eroi comuni cui è negata persino la fama.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...