Pensiero stupendo..nasce un poco rombando

.

 

Sono una inguaribile romantica.

.

..

Ogni volta mi sorprendo  ad emozionarmi quando l’occhio – oscurato da occhiali malandrini – cade, ops! sulla coscia tornita, sui muscoli tesi, di un motociclista,  ora intento a superarmi, ora ad un semaforo, elegantemente inclinato, la gamba vigile, leggermente tesa.

Il jeans esalta ma anche il pantalone di un completo estivo, ha un non so che di trasgressivo. “Lui chi èèè…” cantava, chi cantava?

Ma poi, come un uppercut, prepotente, un pensiero, un brivido freddo: in un incubo mi appare l’immagine della – come definirla? – coscia di Piero Fassino.

Urge guardare dritto avanti e arrivare presto in ufficio. Al mio solito sono fuori tempo massimo (mmm ..il leader Massimo.. no!  tiremmo annanzi!).

.

Per una sognatrice la vita non è mai semplice.

.

diariodellaMOTOCICLETTA

Meglio è vol(e)are alt(r)o: al ‘mio’ Che.

.