Bilanci e bilanci.

 

 

Ciclone Nargis:il bilancio "oltre 100mila vittime".

La natura si ribella ancora violentemente.

Invade, travolge, uccide.

Il regime birmano al potere da oltre 50 anni, blinda il Paese e a tutto’oggi non ha autorizzato l’intervento umanitario delle agenzie internazionali e neppure delle Nazioni Unite.

Disperazione e morte.

Nel cielo plumbeo,  cadaveri e carcasse riemergono dalla marea che recede.

Rose  rosso sangue – prigioniere – si ergono mute.

.

.

 

Annunci

8 thoughts on “Bilanci e bilanci.

  1. KatherineM ha detto:

    Non ci sono parole per commentare tutto questo: solo un rispettoso e doloroso silenzio.

  2. kinglear ha detto:

    Ti ringrazio di tutto cuore, per questo messaggio.

    Mi permetto di segnalare queste istituzioni umanitarie che stanno cercando di arrivare nell’ex Birmania:

    CARITAS ITALIANA

    c/c postale n. 347013 causale “EMERGENZA MYANMAR”

    CROCE ROSSA ITALIANA

    c/c postale n. 300004
    causale “EMERGENZA BIRMANIA”

    oppure bonifico bancario

    BNL agenzia 1
    c/c n. 218020
    codice ABI 01005 codice CAB 03382
    causale “EMERGENZA BIRMANIA”

    SAVE THE CHILDREN

    c/c postale n. 43019207 causale “EMERGENZA BIRMANIA”

    oppure bonifico bancario

    Banca Popolare Etica
    codice IBAN IT39U0501803200000000511550
    codice BIC-SWIFT CCRTIT2184D
    causale “EMERGENZA BIRMANIA”

    ——————————————

    Spero d’incontrare sempre più persone come te.

    Bacioni,

    Beppe

  3. anonimo ha detto:

    Banca Etica è anche la mia banca, scelta per mille valide valutazioni.
    Sempre banca è ma vi aggiunge qls, appunto, di ‘etico’.

    grazie molte.

    shera

  4. sherazade2005 ha detto:

    Ben, grande affluenza per un pesniero importante.
    meglio il disimpegno :=((

    sheraccidentigrazie

  5. Stefano1060 ha detto:

    Purtroppo la storia insegna che periodicamente quelle zone dell’Oriente vengono colpite da questi eventi, la rabbia sorge al momento che il regime ostacola chi vuole aiutare.

  6. avante ha detto:

    non ho mai creduto ad una ribellione della natura , sono solamente eventi che avvengono per mille cause una diversa dell’altra il vero dramma siamo noi che non sapiamo difenderti da essa. Ciò che veramente mi scandalizza è stata la strafottenza degli organi di stampa , danno a vanvera solo numeri in un altalenante cifre di morti per dire tutto e non dire nulla. Le uniche persone che hanno raccontato qualcosa le ho sentite su radiovaticana ed il Sir.
    AAAconvinto sempre più che fa notizia un mms di marcelletti che un numero spropositato di indigenti lontani dalla nostra vista.

  7. sherazade2005 ha detto:

    Stefano
    ti do ragione sono territori a rischio ma da quel che si sa questo cataclisma era previsto find dallo scorso dicembre. Negare l’ingresso credo sia vergognoso.
    Stai bene? sei un po’ sparito :=))

    sheratienetuttosott’occhio

  8. sherazade2005 ha detto:

    AAA
    spesso si usano per dare profondità alle sensazione, ai sentimenti di rivolta delle perifrasi oppure si ricorre all’immaginario. per quanto io creda che l’ab-uso che si è fatto delle risorse, i contraccolpi di scelte scellerati di sfrittamento dei beni qlc abbia a che fare.
    Del resto se tu senti radiovaticana avrai anche ben in mente che ci fu Dio irato dietro il diluvio universale.
    Su Marcelletti, vorrei sorvolare per profondo rispetto per la grande tragedia che sta colpendo, oggi, questo popolo.
    Tu accusi di scarse notizie. Come averle se il Potere locale impedisce ogni tipo di ‘avvicinamento’?

    sherastancademotivataelontana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...