AAA come Amour(s)

 

 

"Amarsi un po’.

è come bere
più facile
è respirare."

                               

"Jacques Attali è un esimio economista, avvezzo a scrivere di globalizzazione e di macroeconomie, che nel suo ultimo libro “Amours”, edito da Fayard, analizza il sentimento amoroso e l’amore come panacea  alla solitudine dell’individuo ‘liberato’. 

A un intervistatore che gli chiedeva “Perchè parlare d’amore oggi?” lui ha risposto:

“Credo sia urgente parlare d’amore perché nelle società che esitano tra ritorno alle barbarie e alla violenza e slancio altruista e l’interesse per il prossimo, l’amore è la sola risposta alla solitudine:
Ecco: in questo stato di incertezza generale, l’amore diventa questione cruciale, chiave della condizione umana, dimensione fondamentale dell’uomo…..Il prezzo che dobbiamo pagare per la formidabile opportunità legata alla libertà individuale è la solitudine.

E l’amore in una società di solitudine diventa specchio nel quale l’uomo riflette la propria immagine cercando innanzitutto nell’altro la prova della propria esistenza."

.

.

Voila il mio modo tortuoso per augurarvi

Buona Pasquetta” e buon AAAmore carissimi caricari.

.

.

.

.

 

25 thoughts on “AAA come Amour(s)

  1. sherazade2005 ha detto:

    Non so.. il tempo è pessimo.
    Aria rigida, invernale, e pioggia a spruzzi.

    Mi suicidero’ da cucuzzolo di Ponza.
    Mi friggero’ nel camino capiente in quel di Orvieto?

    Restero’ (olala’ l’AAAmour) tra le piume piumose del mio piumone?

    insomma VOI, VOI che facite?

    sheracheuffaaaaaanonperdiamocidivista

  2. DreamLady ha detto:

    non so quale strada mi abbia portata qui: mi sembra proprio un posto moooolto accogliente!
    Ti dispiace se ritornerò?

    Questo concetto di Attali sarà oggetto di attenta riflessione, ma confesso, a prima vista non mi piace.

    E ricambio gli auguri per una Buona Pasquetta! e per mille altri splendidi giorni…

  3. tersite31 ha detto:

    Condivido! E se la parola dovesse spaventare… Basterebbe forse anche solo ritrovare un po’ di umanità. Un po’ dell’umano che c’è nell’altro!
    Ciao.
    Buona Pasqua!

  4. ranafatata ha detto:

    Qui non piove, ma pare che comincerà presto. Quanto a trovare “nell’altro la prova della propria esistenza”, be’… sono un po’ scettica. Comunqe, non preoccuparti: non smetteremo di leggerci e di scriverci neanche in questi pochi giorni! Baci!

  5. sherazade2005 ha detto:

    Ranafatat-ina

    riemergo dal torpore carico di brividi di questa coda d’inverno.

    VOGLIO il sole e il (nostro)mare.
    Mah, io pure non condivido molto l’abnegazione che traspare da questa risposta di Attali che purtroppo estrapolata da tutto il libro ne distorce il senso.

    Eppero’ c’è nell’aria una recrudescenza di identificazione di noi stessi attraverso uno specchio
    (amoroso o no, dico io) che ci rassicuri. Anche ‘qui’ non siamo meno soli e gratificati dalle attenzioni (affettuose) che riceviamo/ritorniamo?

    Un bel dire che mi viene tarpato dal buchetto allo stomaco dell’ora di cena :=)

    Nonono non ci perderemo. Baci Baci

    shera

  6. sherazade2005 ha detto:

    Tersite

    “…solo ritrovare un po’ di umanità. Un po’ dell’umano che c’è nell’altro!”

    Condivido appieno quest’attenzione all’altro che sottolinei.

    Sheraricambiaerinnovauguripasquali

  7. sherazade2005 ha detto:

    DreamLady

    parliamone e quindi è un impegno per te tornare e per noi aspettarti.

    Vorrei una Pasquetta di aria tiepida e mi piacerebbe essere a Ponza (cosa che non faro’ poichè ci sono pessime previsioni :=(

    Un pezzetto di ovetto? eddai apriamolo!

    shera

  8. DreamLady ha detto:

    Sì sì… l’ovetto lo accetto eccome… alla faccia delle mie eterne …sigh… diete… ;-))

    Allora… tutto sommato è accettabile il concetto, solo che affermare che l’amore è il rimedio alla solitudine mi sembra esagerato!
    Come se tutti coloro che si sentono soli debbano correre a cercare l’amore. L’amore non si cerca. Arriva quando non te lo aspetti, spesso dalla persona sbagliata…
    E che dire di quei rapporti d’amore in cui – a dispetto di Attali – ognuno è comunque solo?

    ecco… per sommi capi il mio pensiero.. e attendo di essere confutata .. of course!

    Bacetti & ovetti di Pasqua a tutti!

  9. Medicineman ha detto:

    jacques attali vuole soprattutto spillare soldi ai polli che credono che l’amore si possa leggere.
    buonapasqua, e pasquetta. sperando che non grandini.
    a.

  10. sherazade2005 ha detto:

    Forse mAdman

    ho capito di avere fatto male a estrapolare, l’ho già ammesso, questo spezzone di intervista.
    Quella di Attali è, al contrario, un’indagine molto interessante
    sulle libertà che crediamo acquisite
    e despite all creano emerginazione e solitudine intesa come negazione di appartenenza e l’amore (inteso in senso ampio) diventa unico collante di appartenenza.

    DreamLady ti accomuno nella risposta all’esimio me(a)dman.
    L’amore è l’eterna illusione, la fata morgana di ognuno, o no?
    ah quando si è soli in due allora davvero non c’è sentimento ma assuefazione, menzogna, paura di mettersi dinuovo in gioco e convivere con la propria anima.

    sherachegliocchiettifannoclick

  11. DreamLady ha detto:

    su una cosa sola sono d’accordo con Attali…

    “Le temps est le bien le plus rare parce que c’est le seul bien qu’on ne puisse ni produire, ni donner, ni échanger, ni vendre.”

    Dolce notte

    Dreamchesperainunvenerditranquillo!

  12. Rudiae ha detto:

    ….è il signor Attali della commissione Attali che il signor Bruni (:D), presidente di Francia ha messo su per cercar di analizzare/risolvere tutti i suoi problemuzzi??
    Mi piace ‘sta gente che analizza i bilanci e cuoricini.
    Avrà usato la partita doppia per far quadrare i conti in amore?

    Oggi qui nel sud salento il sole c’è… spero resisterà per tutto il week end pasquale. Non che ci sia chissà ché da fare… solo che la pioggia mi mette tristezza!

    io già un ovetto l’ho fatto fuori!
    Buone cose Shera cara cara cara
    bacio grande

  13. sherazade2005 ha detto:

    Rudinrudella

    mi han ‘sucato’ 4 provettine di sangue e ho supplito con un ovetto kinder :=)

    sisi’ proprio quel Attali lili’ e cmq forse assai maggior spessore (ma i posteriori che lo diranno) si sono cimentati a fare quadrare l’ammore.
    Se noi valutassimo bene che non solo emozione e ma ‘investimento’
    (il ragionamento nn funziona con me) forse chissa’.
    In fondo lo step by step veltroniano “we care” “we can” arriverà anche al “I have a dream” e allora lui ci dovrà mettere il polico/sociale e noi ci metteremo
    l’eterno sogno di un…mondo d’amore (azz che smielata, mi faccio schifo da sola).

    Tempo gelido e menomaple che peso altrimenti il vento mi porterebbe via.

    che si mangia al sudde?

    baciBenHarperandanti

  14. sherazade2005 ha detto:

    Dreamycara

    condivido e direi che in buona misura la citazione potrebbe calzare anche riferito all’amour.

    venerdi’ tranquillo? pirsonalmente io pirsonalmente mi barrico in casa :=)

    sheragraziexbuonanotteconbuongiorno

  15. irazoqui ha detto:

    e così siamo a pasqua.
    bene.
    auguri. buoneuova.

    iraz.

  16. sherazade2005 ha detto:

    Iraz

    una parola è poca e due.
    Stavo per indispettirmi :=)

    sherycontroventonellacoperta

  17. Rudiae ha detto:

    al sud si mangia spaghetti al tonno nel pieno rispetto dell’astinenza dalle carni del venerdì santo (che poi non ho capito ancora perché il tonno con tutti gli altri pescetti non sono carne!)
    …per rifarti della vampirizzazione subita, consiglierei un maxi uovo con sorpresa…
    intanto Ben Harper…arpeggia ben!!! 😉
    bacioSolareDiInizioPrimaveraVERA

  18. Stefano1060 ha detto:

    Eccomi qui come promesso, se sarà sole si andrà al mare altrimenti film e libro. stefano

  19. sherazade2005 ha detto:

    rudinrudella

    just xu Amy whinhouse :=).

    panciotto colmato di fritto calamari/gamberi il cui sapore croccante sapeva di primavera, quella che proprio è mera illusione del calendario.
    ieri la lna era quasi piena e faceva paura. stasera mi inquieta non vederla.
    In compenso domani si dorme.

    sherachelanottenonscalcia

  20. sherazade2005 ha detto:

    Stafano

    tutte le fortune avere il mare fuori dalla finestra.
    Un libro interessante? questo di Attali.

    sherachesisenteunpocolunadifiele

  21. sherazade2005 ha detto:

    Sorry, sorry StEfano :=)

  22. Manoli ha detto:

    c’è un pò d’uovo al cioccolato anche per me! 🙂

  23. sherazade2005 ha detto:

    accidenti Manoli

    per te se vieni con tutti i tuoi girasoli luminosissimi altro che un pezzzetto..un uovo enooorme.

    sheraspettadomani

  24. avante ha detto:

    Metti un libro. metti che mi interessa l’autore dopo averlo visto dal fighetto di Fazio : metti che a scriverlo sia stato proprio Attali. E metti che ti colpisca il titollo”Amours”.E allora me lo compro. E dopo le prime righe comincio a dire, il libraio mi ha tirato una buca, questo è Alberoni. Ma va la! Allora riguardo il titollo. No è proprio lui , Attali. Giro pagina e rileggo , ma questo sembra Pasini, male che vada. Già male che vada…. eh ehh.
    :))

  25. sherazade2005 ha detto:

    Avantè
    mi spiace che tu debba ritornare con questo tono astioso. Mangiate troppe colombe? guerre intestinali?
    E mi spiace che tu lo faccia sapendo di ferirmi.
    MI indispettisce il bisogno che sentirei di controbatterti. ti dico solo che non hai saputo leggermi.

    sherachehavutolasorpresainposticipo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...