Remare nell’Eden

 

 

“Big fish”. Lo reputo “il” capolavoro di Tim Burton,  uno di quei film rassicuranti che mi piace rivedere. Mi emozionano i film che sconfinano nell’onirico e TB è un regista sempre a cavallo tra onirico e messaggi profondi trasmessi con leggerezza. Il suo ‘La sposa cadavere’ è anche belissimo e indimenticabile la mano che tenevo stretta quella sera a Sperlonga in una sera freddissima che pioveva.

Il messaggio? Uscire dal proprio acquario, nuotare nel mare, vedere il mondo (per ironia della sorte a Bollo questa possibilità è preclusa).

Troppo spesso noi dimentichiamo (o accantoniamo in buona fede, e poi ne perdiamo traccia)  sogni, passioni, desideri, figure, immagini…scordiamo le storie e le favole e la nostra capacità di inventare la fantasia,  di ri-crearla.

Perché (questo si/ci chiede Edward Bloom morente) non essere il gigantesco pesce gatto (Big fish) che ha popolato la sua vita di avventure, colori (incomprensioni, anche), e non muore ma si trasforma e trasmette il suo salvifico segreto al figlio ritrovato?

 

Big Fish è un film tenero, poetico, visionario, con passaggi/paesaggi magici.

Sdolcinato? Suvvia!  in clima di pandoro e panettone, torrone e mozart,  concediamoci anche questo ‘stravizio’.

 

Simbolicamente ve ne faccio dono pre-natalizio e – poco generosamente – CHIEDO un vostro film in cambio.

 

00000

Big Fish – Le storie di una vita incredibile è un film del 2003 diretto da Tim Burton e tratto dall’omonimo romanzo di Daniel Wallace.

Annunci

41 thoughts on “Remare nell’Eden

  1. sherazade2005 ha detto:

    Parigi
    vasca da bagno di un piccolo hotel sulla rive gauche
    sommersa nella schiuma al sapore di gelsomino
    “posso?” lui entra e si spoglia
    appoggia le braccia ai bordi e piano scende a ricoprirla
    flash back ad un’intensa scena d’amore in “big fish”
    all’intima passione consumata in una lunga vita insieme
    quella che non potrà appartenere all’oggi
    disvelata tristezza, smarrimento
    “ti peso?” un bacio profondo e lui esce dall’acqua.

    sheryndormiveglia

  2. anonimo ha detto:

    ah! una bellissima recensione.
    io forse l’ho visto ma non mi ricordo, mi ricordo che wallace non mi piace troppo troppo intellettuale e perso nelle sue noiose perversioni, ma i film a volte con la loro puntura visiva risvegliano anche gli scrittori più noiosi e famosi.
    in cambio
    mmmmmm
    lasciami pensare
    io i film non li guardo mai a parte quando li guardo su sky che sono troppo depresso per dormire o fare qualcosa di meglio, ma
    l’ultimo bello che ho visto che l’ho rivisto era
    ah, se fossi ricco, o qualcosa del genere. con quell’attore francese che fa morire dal ridere. gran bel film, anche un po’ romantico.
    o direi fight club,
    l’unico film che io abbia visto e rivisto tante tante volte.
    e così sia.

  3. anonimo ha detto:

    AAAAAAAARGH!!!!!!!!!

    Non posso leggere oltre… e scusa l’urlo di disperazione.

    Ti ricordi di un mio post recente in cui raccontavo di certi ragazzi che raccontavano la trama di un film che ancora non avevo visto?
    Mi ero tappato le orecchie per non sentirli…

    Bé… era Big Fish!!

    -Ombra-

  4. sherazade2005 ha detto:

    Anonimo!

    bella recensione improntata su un film intitolato???
    Il ‘mio Big Fish è per la regia di Tim Burton e tu sai che le regie spesso
    esaltano (o deturpano) un libro.

    SheracuriosaspettaAnonimoname

  5. sherazade2005 ha detto:

    Ombretta

    certo che mi ricordo :=)
    ma perfortuna io te la racconto molto dopo e spero che nel frattempo tu abbia visto il film.

    Conoscendo l’ironia e la sensibilità con cui scrivi sono certa ti sara’ piaciuto, Vero?

    Sherabbraccioebuongiorno

  6. sherazade2005 ha detto:

    E COMUNQUE BATTO LA BACCHETTA

    SULLA SCRIVANIA.

    NON VA AFFATTO BENE SIETE DISATTENTI

    “Simbolicamente ve ne faccio dono pre-natalizio e – poco generosamente – CHIEDO un vostro film in cambio”

    avete letto? Allora VOGLIO IL FILM CHE MI REGALATE.

    Tutti disattenti ma era l’alba.

    sheraspetteràimpaziente

  7. anonimo ha detto:

    Come si fa a scegliere un film, uno
    solo, tra tutti quelli che mi sono rimasti dentro?
    Forse l’unica è sceglierne uno senza pensarci troppo, come pescare un bigliettino nel bussolotto…

    No, non ci riesco… mi viene Nuovo Cinema Paradiso e mentre ci penso arriva La Leggenda Del Re Pescatore con Robin Williams, poi vedo i classici di Totò, quelli di Chaplin… e tanti, tanti altri…

    Sai che nuova c’è?
    Sotto Natale ci vuole una bella risata e scelgo un film geniale che ha dato vita all’umorismo demenziale, ovvero The Blues Brothers!!
    Sicuramente lo avrai già visto, ma vale sempre la pena, ironia ed escalation di situazioni comiche, il tutto condito da un blues suonato come si deve.

    -Ombra-

  8. anonimo ha detto:

    I colori rosso, blu, bianco, verde di “Hero” (non sono confetture di marmellata…….. anche se ripensandoci anche quelle mi piacciono!!)

    Ciao

    Marcoacuipiaccionosparasparaconcoinvolgimentosentimentalepariazeroinnettocontrastoconlamoglie

  9. Rudiae ha detto:

    Grazie per il dono…
    ricambio con uno dei film che ho rivisto più volte e amato per una serie di motivi:
    la location in cui l’ho visto la prima volta;
    la compagnia con cui l’ho visto la prima volta;
    la presentazione fatta dallo stesso regista quando l’ho visto la prima volta (ero seduta per terra a cinque metri da lui… emozione pura!);

    … è un bel film a prescindere, farcito di sapori antichi, quelli che più amo, di paesaggi di sud, e di sentimenti familiari.
    Ottima colonna sonora (ma va??!)

    intanto mi tornano in mente altri film che ho stra-amato…

    che è come mi sento in questi giorni… che è tutto un grigio che espode in un finale di luce intensa. Straordinario….

    e infine…

    uno spettacolo!!! capolavoro che rende merito al libro della Woolf da cui è tratto!!!

    un bacio cinematografico a stampo!!! 😉

  10. anonimo ha detto:

    No ancora non l’ho visto, ma credo di aver capito il genere e so già che mi piacerà e poi di Tim Burton mi piacciono tutti!!
    Giorni fa ho messo il dvd ma dopo la terza telefonata (non mi cerca mai nessuno, tutti in quel momento!!) ho lasciato perdere, un film va visto come si deve, senza interruzioni. Riproverò sotto le feste.

    -Ombra-

  11. sherazade2005 ha detto:

    “Parigi
    vasca da bagno di un piccolo hotel sulla rive gauche
    sommersa nella schiuma al sapore di gelsomino
    “posso?” lui entra e si spoglia …”

    Un film credo sia anche il risultato di uno stato emotivo nostro, di un corollario di sensazioni che vanno e vengono.

    Ombra,

    hai ragione Big fish ti piacerà molto, te lo confermo.
    Cosi’ come anche io ho molto apprezzato
    ‘Nuovo cinema paradiso’ e davvero
    l’esilirante Bluesssssss Brothersssss!
    e la loro musica travolgente.

    Un abbraccio e molti auguri per la nuova casa e pertutto :=)

    sherasirallegra

  12. sherazade2005 ha detto:

    Rururud

    ecco! devo deluderti perchè non ho visto – ma qui è la ricchezza del tuo DONO – il ‘tuo’ film.

    Ho visto ‘Orlando’
    e molto amato
    ‘Lezioni di piano’ (e il culetto – primo nudo mascile del cinema, credo di Keith :=) ). Jane Champion è stata pero’ un po’ discontinua.

    Bel sole rrromano m’en vo al Pantheonne.

    bacisoleggiatissimiefreddinimacaldidentro

  13. sherazade2005 ha detto:

    Marcuzzo

    Hero? mmmm marginale ai ‘miei vol 1 e 2 di Kill Bill!

    E che mi dici della versione pulita e completa di ‘Blade runner’?

    Ah se io fossi tua moglie proprio su questo (e magari solo su questo) saremmo in simbiosi.

    unbacioazzzzzz

    mi viene in mente un film assolutamente bellss, poetico e doloroso, uno dei primi sull’omosessualita’ e in un carcere con un’attrice poi sparita Sonia Braga e un giovanissimo biondo etereo William Hurt

    sheracheE-Muleservemoltoinquesticasi

    ‘Il bacio della donna ragno’

  14. arietta ha detto:

    Ma sai che mi hai messo in crisi?
    Perchè tu mia cara sei una di quelle amiche impegnative, di quelle che non puoi liquidare con la prima cosa che ti capita sotto tiro.
    Per cui dovendoti scegliere un regalo per Natale, per esempio andrei in quei mercatini dell’antiquariato che di questi tempi pullulano di persone col naso in aria alla ricerca, più del regalo perfetto, di una vera ispirazione.
    Perchè tu sei un essere “alchemico”, forse magico, a metà fra l’incanto e un forte senso di giustizia…per cui scegliere qualcosa per te significherebbe dar fondo ai propri pensieri ed anche altro.
    Se tu non avessi citato la sposa cadavere ti avrei detto quello, perchè con le sue visioni TB è riuscito un pò a farmi sentire il mondo dei morti a “colori” e quello dei vivi più grigio ma adesso cerco un altro titolo….vediamo un pò, forse Chocolat di Lasse Hallstrom.
    Comunque ci penso e poi torno.
    Bacio

  15. sherazade2005 ha detto:

    Arietta

    in parte (non prorio in tutto, perfortuna) un pochino mi ci rispecchio.

    Pero’… quando tutte è detto “io”
    sono buona o cattiva ???

    sherachechocolatcosìcosì :=)

  16. sherazade2005 ha detto:

    …e questo no? e la colonna sonora di Gershwin e ‘babbo’ Minnelli?

  17. Rudiae ha detto:

    Non so perché (ih ih ih!) ma ero convinta (azzeccandoci) che non l’avessi visto Perduto Amor…

    ..ehmmm! Hai letto di chi è??!

    bacioAffascinataDaQuell’uomoLì

  18. avante ha detto:

    beh , allora io sono tagliato fuori da tutto e non potendoti dare una dritta su qualche film , mi immergo in quella vasca da bagno nella speranza che non sia fredda l’acqua.
    AAAcheprovafarsiunbagno.

  19. sherazade2005 ha detto:

    Rudin Rudella

    si l’ho visto ma un dono deve essere
    sempre accettato (al limite…riciclato) con grande
    si gno ri li tà :=).

    Ho pasticciato il template che casinoooooooooo ops casinò.

    baci e amori sempre trovati.

    sherie

  20. sherazade2005 ha detto:

    (mio) caro AAA-more cuts

    dritte non vo’ cercando ma
    doni doni e doni.
    una ‘dritta posso darla io
    anzi una certezza: fai in modo di immergerti con un cuore assai caldo.

    sherassainfreddolita

  21. ArepoSator ha detto:

    Il film che hai recensito, non l’ho visto.
    Un film che ti consiglierei di vedere (ma sicuramente lo hai già visto), è un classico di molti anni fà:
    La vita è meravigliosa (1946) un film di Frank Capra con Gloria Grahame, Thomas Mitchell, Lionel Barrymore, James Stewart.
    Molto adatto per le feste che si avvicinano.

    Un caro saluto.
    Gianni

  22. anonimo ha detto:

    Gianni

    Grazie. Sono una ‘patita’ della La vita è una cosa meravigliosa!

    Sento di cominciare a parlare come mia nonna: cioè piu’ o meno diceva – allora – in un mondo tanto e sempre piu’ desolato com’è bello lasciarci andare ai messaggi semplici
    e ricchi di allegorie pacificanti.

    Buona giornata e un abbraccio se non ci salutiamo piu’ in là

    sheracherimetteapostoiltemplatebizzoso

  23. Rudiae ha detto:

    me gusta mucho el calendarito nuevo…

    se ti permetti di ricliclare l’Arte… uhmm… non so che ti combino…. (è una minaccia qualora non l’avessi capito..;-))

    intanto partito pure pacchetto reale che doveva contenere pure dono virtuale, ma le perle rare non si trovano in questa periferia…

    bacio versione baby sitter

  24. sherazade2005 ha detto:

    TEMPO SULLA CAPITALE :da sballo

    UNORE DELLA scrivana : folle

    sherachetraunbridisiel’altro..balla

  25. aglajaGE ha detto:

    Shera, non ce la faccio a raccontarti un film, ma lo farò, prometto e giuro 🙂
    Sono passata di qui perchè avevo voglia di abbracciare un’amica 🙂

    A presto!

    A.

  26. Solitaire ha detto:

    Ti regalerei questo film, che tra l’altro lega pure col clima festivo. L’ho visto una sola volta, e da allora lo cerco dovunque (ne ho solo una versione su vhs, registrata mentre lo guardavo) invano.
    Donandolo a te sarei certa di averne trovato una copia pure per la sottoscritta, e sono convinta che saresti contenta di vedermi  gioire.
    (*Big fish* è bellerrimo! Ma sono di parte, perché i film di Tim Burton sono esattamente il pane ideale per i miei denti…)

  27. sherazade2005 ha detto:

    Aglj cara non ti crucciare

    anche io sono presa dal lavoro (brindisi ormai da due giorni e si finisce domani :=) )

    Per il resto sono molto svogliata e
    nel mio angolino mi destreggio in template.

    Un bacio grandissimo

    shed’animomoltonotturnomandavantiBabboNatale

  28. sherazade2005 ha detto:

    Solitaire

    arriva con un film che NON conosco
    propriooo!

    Il mi’ bimbo che non stava piu’ nella pelle mi ha annticipato il ‘mio’ regalo:
    il Morandini 2008!
    Il senso? “Non dobbiamo piacerci:siamo una famiglia”.

    mmm oltre che il Thanks giving questa max varra’ anche (bonariamente) per le prox festività?

    Hai sentito che freddissimo? brrr

    sherasiriscaldaconunabbraccio

  29. sherazade2005 ha detto:

    mmmmma Buongiorno!

    che peccato immaginavo dovermi districare tra mille osservazioni/esclamazioni :=)

    Forse ancora tutti in altre faccende affacendati.

    Che giorni campali! I lavori che si devoni chiudere.
    I brindisi che s’hanno da fare.
    I regali ai ‘bimbi’ e il piacere di poterlo fare per un po’ di serenità.

    Voglio vederla dal lato positivo.
    Soffermarsi, dedicarsi a chi vogliamo bene.
    Ed io voglio bene a parecchie persone.

    corrooooooooo

  30. romanticaperla ha detto:

    A me è molto piaciuto questo film!
    Baci vany

  31. romanticaperla ha detto:

    :))))!!
    vany

  32. sherazade2005 ha detto:

    Mia cara Dolcezza

    vado di corsa e non so se riusciro’ a fare tutto.
    Di certo Augurarti tante bellss cose
    per il 2008…ancora insieme a chiacchierare.

    sheracongrandissimoabbraccio

  33. anonimo ha detto:

    Passo per un saluto e uni inzio di auguri che poi proseguiremo voce a voce
    Ti abbraccio forte Principessa
    Patri

  34. arietta ha detto:

    Mia dolce Shera, spero tu possa avere le feste che desideri, io avrò un pensiero per te. Un bacio amica mia

  35. madkaine ha detto:

    ciao carissima … grazie dell’sms…

    lo so è un filmaccio in confronto ad altri capolavori… ma era un regalo di una persona speciale…. DARK CITY…

  36. paveloescobar ha detto:

    Bello "Big Fish", sicuramente fra i migliori di Burton….ti dedico un film: "007- La spia che mi amava"…….Buonanotte!

  37. Erik ha detto:

    la scelta dei colori del testo è “in onore”???? mi devi la restituzione morale di qualche “diottria”…

    visto che chiedi (chiedevi) uno scambio

    “Waking Life”

    così dovrei pareggiare anche con le diottrie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...