Sherazade racconta..'Siamo uomini o..'

insidedeepthroat

 

 La pornografia non è una forma di sessualità, ma l’ esasperazione di una rappresentazione della sessualità.

 

È  cruda, esplicita, oscena, violenta, “in your face”, non lascia nulla all’immaginazione, totalmente disinteressata all’aspetto estetico e da ultimo finalizzata alla masturbazione (senza nulla togliere all’autoerotismo, ovvio).

L’erotismo esprime  il rapporto sessuale collegandolo  al sentimento. La rappresentazione visiva e la descrizione scritta erotica dei corpi maschili e femminili è rispettosa e artistica, mentre, al contrario,  quella pornografica si concentra – esasperandone l’immaginario –  sugli organi genitali, e si basa su un lessico da trivio riducendo il sesso e la pulsione sessuale a qualcosa di ‘vergognoso’  che tende ad  escludere  il piacere e l’appagamento ‘giocoso’ del sesso. 

Un altro dettaglio a me sembra non irrilevante. .Mentre l’erotismo è rivolto in genere ad entrambi i sessi, la  pornografia è soprattutto “fallogocentrica” cioè prodotta e  indirizzata  ad un pubblico al maschile e ‘subita’ dalle partners.

Griechen31

Perché questo mio elucubrare?

 Perchè – forse – mi sento inadeguata e sicuraMENTE "provinciale" di fronte al mare di quella che per me è riconducibile a pornografia e che incontro in molti blog soprattutto, qui, su  Splinders-

Annunci

59 thoughts on “Sherazade racconta..'Siamo uomini o..'

  1. anonimo ha detto:

    meno pippe e più fatti direi a certi cultori lasciando fuori la parte “volgare” e fine a stesso di un atto.
    E’ vero che proveniamo dagli animali, ma essere animali nn significa arrivare a divenire patetici e solo istinto come i ragazzini.
    Che triste
    Patri

  2. sherazade2005 ha detto:

    @ patti
    non credo – personalmente – che l’istinto possa essere inteso in senso negativo ma la perversione per la perversione a scopo voyeuristico si.
    rpt son solo una borghesuccia timorata? ok mi sta bene.
    bacissimi
    aury

  3. nesia ha detto:

    Ricordati che puoi scegliere. Se tu scegli di non guardare blog pornografici e con te molti altri, si autoestingueranno. o no?

  4. nesia ha detto:

    Non credo tu sia una borghesuccia, ma una persona normale e morale. saluti nesia

  5. sherazade2005 ha detto:

    @nesia

    su splinder c’è questa abitudine a contattare gli altri blogger via e-mail per chiedere di essere aggiunti nella lista ‘amici’.
    Ovviamente io sono passata
    sul loro blog e cortesemente ho declinato l’invito per evidenti differenti ‘correnti di pensiero’.
    ecco qua.
    ciaociaociao

    sherazade

  6. sulpicia ha detto:

    ti confesso, ho visto un paio di film porno. per tre secondi fan ridere, poi sembra di vedere l’accoppiamento dei pinguini su super quark.
    però invece che animali le persone mi sembrano pezzoi da macelleria.
    l’erotismo è altro, certo. ma c’è così tanta gente senza poesia…

  7. chimicoscettico ha detto:

    arrossisco al solo pensiero…e mi chiedo: la poesia (e la letteratura) erotica esiste. esiste un equivalente pornografico? mo’ ci penso. Notte

  8. Aquilarossa ha detto:

    Per me l’erotismo è arte, la pornografia è semplice volgarità. In questo contesto non c’entra nulla essere una piccola borhgese o altro, è semlicemente questione di buon gusto. Scusami, se puoi per il resto, ma vado sempre di corsa. Ciao

  9. anonimo ha detto:

    Non amo la pornografia e non ho a casa materiale hard, quindi non è mia intenzione difenderla, ma la reputo almeno una cosa sincera.
    Mi spiego meglio, chi compra un film hard sa già cosa aspettarsi, l’erotismo invece nel 90% dei casi è prodotto da persone che di erotismo non sanno nulla, realizzano così un prodotto che sembra e non è, una specie di specchietto per le allodole, una presa in giro.
    Basti pensare ai film erotici più famosi, superficiali come un gingillo pieno di lucine.
    Un blog pornografico si presenta subito, sai chi è e cosa aspettarti, al contrario di altri blog che nascondono la macelleria dietro la faccia pulita.
    Io non leggerei mai un blog pornografico o altro, ma resta il fatto che, nel bene e nel male, non ci sono dubbi di interpretazione.

    -Ombra-

  10. Rudiae ha detto:

    Dibattito molto interessante!
    Su tuo suggerimento mi son fatto un giro per blog che hanno la pretesa di fare letteratura erotica… fanno un po’ ridere (con un fondo di amarezza!)… così come in reltà fanno ridere quelli che pretendono di far politica, o informazione… insomma: dipende sempre dalle “qualità” del “padrone di casa”…
    Sono d’accordo con Ombra; mi è capitato di vedere qualche film di Tinto Brass… la differenza con i filmetti porno è solo nei mezzi (mezzi cinematografici…), qualità della pellicola, del sonoro, della fotografia… contenuti e sceneggiatura sono gli stessi… forse con qualche primo piano meno invasivo…
    così come i famosi nudi artistici… son solo foto fatte da fotografi più bravi… alla fine lo scopo è lo stesso…
    scusa ma… l’orologio?…. perché non c’è?!
    ih ih ih
    baciSENSUALI

  11. sherazade2005 ha detto:

    @ sulpicia.
    anche a me da ragazzina curiosa è stato propinato ed ho guardato da “finta adulta” (che sarà mai!) il solito filmetto hard.
    Forse erano i primi che circolavano, il sesso non era lo stra-sessosolotuttosesso di ora ma visto una volta, visto due ho chiuso li.
    E’ stato per me come un atto di
    autonomia provocatoria perchè “ai miei tempi” (e parlo di 30anni fa)
    esistevano rigide regole cui una ‘brava’ ragazza doveva attenersi.
    MI sto dilungando?
    grazie del tuo pensiero.
    a presto
    sheradazecontenta

  12. sherazade2005 ha detto:

    @ Molecole

    non cè rapporto tra letteratura e pornografia. NON puo’ esserci per le ragione che ho elencato.

    E cmq a chi non li avesse letti suggerisco vivamente De Sade
    “Justine”, oppure le raccolte dell’Aretino, o l’Histoire d’O, e ancora
    ……insomma esiste un’ottima letteratura erotica. Non son forse cariche di erotismo alcuni passaggi de l’amante di lady Chatterly?
    Chi non prova un ‘frisson’ se chiudendo il libro riesce a immaginarsi in quella situazione di
    piacere? perchè questo è il punto
    il piacere e la sua soddisfazione
    sono parte integrante dell’atto
    amoroso.
    sicut dixit

    ciaooooo e buon lavoro

    sheraccontadilungandosi
    o, ancora le poesie erotiche di Garzia Lorca

  13. sherazade2005 ha detto:

    @ aquila

    ovvio il mio dobbio di essere una ‘borghesuccia’ era provocatorio.
    Nada preoccupe ho visto che sei molto ‘mpegnato 😉

    sherazadeparlalrosso

  14. sherazade2005 ha detto:

    @ ombretta

    non ho molto capito il tuo ragionamento.
    Il tanto vituperato Tinto Brass è autore di film erotici e non lo si puo’ definire pornografo.
    Certo che la pornografia è mirata a un target ben preciso.
    Insomma per spiegarmi Playboy è
    una satinata, algida rivista “per soli uomini” assolutamente godibile.
    Il calendario Pirelli (il mitico) non è
    uno status symbol della pornografia.
    Esiste poi, quasi parallelo, un sottobosco che gravita intorno a prostituzione, droga e denaro perchè la pornografia quella si è
    un mercato di carne da macello.
    oddio me so’ persa.
    un beso

    sheracastaMENTErotica

  15. sherazade2005 ha detto:

    @ rurucaracara

    rispondendo pedissequamente uno dopo l’altro non te leggetti.

    allora con vigore ri-badisco che esiste una differenza sostanziale
    tra eros e porno e non è solo dettata da una forma di ‘berbenismo’.
    Tu vuoi dire che la mia foto, che sta anche in questa galleria di splinder di Man Ray “Le violon” è
    anche lei da considerarsi ponografia?
    è pornografia il piatto antico che riproduco in fando al post?
    I dipinti di pompei sono pornografia
    o rappresentano invece un certo tipo di arte?

    A te mia cara con cui sono in dimestichezza ho mandato alcuni link
    e davvero sai a cosa mi riferisco e
    cosa mi ha spinto a scrivere questo post.

    e per mettermi in gioco fino in fondo..
    il mio “balconcino rosa” è provocazione ironica e ammiccante o
    prodromo di un pensiero pornografico? (a cmq la lascio perchè
    Dio me le ha date e guai a chi me le
    toglie).

    l’orologio non cè erchè NON so’ capace :=((

    baciperappiccicosimohlavoro

  16. sherazade2005 ha detto:

    AAA

    te grego non infierire deh
    abbi parole generose …
    vola alto come sai fare solo tu.

    sheryanimanudaltuocospetto

  17. oldtulkas ha detto:

    Intanto ciao,

    era da tempo che mancavo…

    La pornografia cosa è?
    La mercificazione del sesso.
    In quanto tale è discutibile e assolutamente scartabile.

    La pornografia sta all’erotismo come andare a prostitute sta a fare l’amore con una partner.

    t.

  18. avante ha detto:

    shreysplindervolmente turbata..(-;
    condivido in toto post e i tuoi commenti. Per non volare alto ed evitare le vertigini provo a volare basso e voglio raccontarti la mia prima esperienza con la pornografia in video. Non tutti camminano alla velocità del suono a riguardo della sessualità ed io a 15 0 16 anni che furono mi spostavo a velocitàsimile ad un bruco sui cento piani. Si chiacchierava di sesso più per spacconeria che per altro , per farla in breve la cosa non mi interressava piuù di tanto , anzi i miei ormoni erano perennemente in vancanza. Bene. l’unica cosa di pornografico che vedevo, erano qualche giornalino strappato e buttato per le strade che noi giovinastri ormonicamente ritardati raccoglievamo e custodivamo gelosamente come una reliquia. Vedi shery il mio modo di concepire la sessualità , la donna e soprattutto l’atto,era ciò che vedevo, un atto statico perchè la fotografia in se è staticità. Quindi dopo tanti preparativi , sotterfugi per non farsi vedere e camaleontici travestimenti sono riuscito ad entrare in un cinema e puffete. sarà che galileo lo disse ed io non lo sapevo, ma anch’io dopo un momento di sbandamento totale pronunciai ”eppur si muovono”. i due corpi si muovevano!! azz nella mia testolina sono crollate in quel momento tutte le tesi statiche dell’atto sessuale e cominciava l’era del movimento sessuale. Nell’agendina avantè bisognava riadattare e corregere qualcosa.. :-))

    Nesia—
    il problema non è la scelta e neanche essere borghessuccia moralmente corretta,anche se non capoisco cosa ci sia di male ad esserlo, il problema è di capire perchè si diventa posseduti dalla pornografia. in questi termini la cosa cambia. Vedi, se internet con quasi il 70% che vi gira dentro è materiale pornografico,ciò vuol dire che la rete è quasi posseduta dalla pornografia ed il sesso di conseguanza diventa depravazione in se e mancanza di rispetto per l’altro/a che sia . siamo seri spornocizziamoci un po’ tutti mentalmente.

  19. sherazade2005 ha detto:

    @oldtu’

    bentrovato.
    azzeccato anche il tuo raffronto.
    ma la pornografia è allora frutto di mercimonio o anche l’atto sessuale consenziente senza amore?

    sherazadechecontrobatte

  20. sherazade2005 ha detto:

    @ AAA-more-pensiero-espresso

    Ecco. mi hai fatto pensare al
    ‘pensiero bambino’, all’arzigogolare sull’ignoto che da un giorno all’altro non è piu’ questione di ‘cavolo’ ma di ben altro luogo preposto alla nascita.
    Tu dici di chiederci il perchè della pornografia, cosi’ tanta e in ascesa.
    Impotenza forse? incapacità di rapportarsi serenamente e con rispetto all’altro? Ma anche, credo, l’avere privato la sessualità (badate NON dico amore) di quella magia personalissima che sta nell’iniziazione di ognuno di noi.

    Tutto questo che diciamo mi piace molto.

    SherypienaMENTEquasisoddisfatta

  21. Rudiae ha detto:

    no link…non ho ricevuto nada…
    uffa…dove sei? volevo eredirti in materia informatica…

  22. Rudiae ha detto:

    erUdirti…
    pardon!

  23. Aquilarossa ha detto:

    “Insieme a te non ci sto più”, ma chissà, forse con te ci starei, e potrebbe anche durare, forse, chissà…..la vita rimane un mistero, per questo è bellissima e tutta da vivere. Ciao e quattro baci.

  24. sherazade2005 ha detto:

    @aquila

    suvvia non cosi’ esplicitaMENTE!
    ci dovessi credere e dio nn vuole ti ritrovi nelle piste..aripjate prima.
    e cmq per me all’altare niente DICO e niente ma..tutti al ristorante (paghi tu) io ci metto la tovaglia rossa.

    sherazaderaccontallegraMENTE

  25. madkaine ha detto:

    oddio… tutto abb vero…
    anche se … se …

    a me sembra che ormai la pornografia sia entrata MOLTo nella cultura quotidiana…. attraverso la comunicazione pubblicitaria… e altro…

    e temo purtroppo …

    diventi sempre meno una prerogativa maschile …

    un bacione

  26. sherazade2005 ha detto:

    @ maddy

    forse pensi ai film di almodovar?
    oppure ‘voi’ uomini vi sentite
    oggettivizzati?
    bene da qual che mi è dato percepire la donna continua ad essere smembrata, divorata, espulsa e le immagini degli uomini direi sono essenzialmente rivolte ad un nuovo grande pubblico che fa gola a tutti (anche in termini di voti) e sono i gay. Non credi?

    sherasadetereaMENTEssenziale

  27. Zob76 ha detto:

    La differenza è nella visibilità.
    L’uomo nasce col pene sotto gli occhi, la donna no. Il maschio ha il pisello sempre lì “fra i coglioni” sin dalla nascita, lo vede quando va a pisciare, lo vede ed ammira quando fa a gara con gli amichetti a chi ce l’ha più lungo, lo vede rimpicciolirsi quando fa freddo, lo vede ammuffirsi col passare degli anni. Insomma, lo vede.
    La femmina non vede ma più che altro sente la passera.
    Da qui una differenza, a mio avviso, che porta il maschio ad aver bisogno di visualizzare per raggiungere l’orgasmo o sentisi comunque più appagato.
    Siamo una razza canaglia.

  28. sherazade2005 ha detto:

    @ zob
    ero impegnata a ‘metter musica’ ed eccomi.
    no a essere sincera le tue argomentazioni nn mi convincono.il pisello, o qual’altro nome gli vogliamo dare, giustiFICA (mi si passi il giochino scontato di parole) la pornografia?
    accidenti credo che molti allora vorrebbero tagliarselo e riporlo nel taschino.
    Non si vive di solo pene (questo è stato un lapsus freuddino :=)) )

    sherassonnataccaldata

  29. sherazade2005 ha detto:

    messaggio per la mia ‘Cannellina’

    hai visto? hai sentito? mi son messa l’orologgino
    e soprattutto l’inno alla mia
    Palestrina (un, due, tre ..op..op

    e tu mia cara canta che ti passa.

    goccioline di sudore mi dicono che sarebbe meglio docciarmi.

    bacicocomeratidiprimizia(boono)

  30. savox ha detto:

    Grazie della visita.

    non mi dire a me di quello che scrivi sulla “pornografia” su splinder … certe volte mi sento fuori luogo e non all’altezza … ma vado avanti per la mia strada con il mio stile.

    … infatti mi leggono in pochi!

    Ciao
    Ale

  31. rygar ha detto:

    eppure tinto brass fa dello spiccato erotismo maschile, saffo del profondo erotismo femminile. joe d’amato era un cultore del sesso dei due sessi, incentrava la telecamera sui due corpi senza dare di più ad uno rispetto all’altro. una tedesca di cui non ricordo il nome, fa del porno che lei dichiara essere profondamente femminile…sarà che magari si ghettizza per sentito dire?
    p.s. non è una critica passabilnegativa al tuo post, solo lo uso come spunto di riflessione 🙂

  32. Zob76 ha detto:

    Le mie argomentazioni non vogliono dare una giustiFICAzione alla pornografia, piuttosto un tentativo di spiegazione del perchè il maschietto usi e abusi del suddetto mezzo (di trasporto o teletrasporto?).
    Vedere o non vedere: questo è il problema.
    Ricordo purtuttavia che la forma del prepuzio rievoca imbarazzantemente la forma del cervello.
    Ora vo a togliere la musica.

  33. Rudiae ha detto:

    decisamente molto digitale….
    il contatore lo puoi recupereare dal template originale… dovresti farcela!
    …e la musichetta!? uffi…mi hai scavalcata! non se fa ccccosì!
    bacidaMARE

  34. anonimo ha detto:

    Infatti. Non sono stato compreso, ma non cercherò di spiegarmi meglio perché complicherei ancor di più le cose. Solo una precisazione, non ho mai tirato in ballo Tinto Brass, lo ha fatto Rudiae che considero fin troppo buono, per me Tinto Brass sta all’erotismo come un rutto sta ad un sospiro.

    -Ombra-

  35. Zob76 ha detto:

    Spiffero le seguenti parole di Saint- Exupéry “L’essenziale è invisibile agli occhi” quale chiosa naturale al dubbio amletico sopraccitato (Vedere o non vedere: questo è il problema).
    Chi ha orecchi per intendere, intenda!

  36. sherazade2005 ha detto:

    @zob

    “L’essenziale è invisibile agli occhi.
    NON SI VEDE CHE COL CUORE”

    è un pensiero che fin da piccola, quando mia nonna mi leggeva ‘Le petit Prince’ mi segue.
    Neltempo ho maturato che ‘si vede’ anche attraverso le percezioni (positive o negative), le onde che gli altri corpi ci trasmettono.

    ciao e grazie ella piacevole dicscussione.

    sheralavoro

  37. sherazade2005 ha detto:

    @ Ombra

    sono io ad avere tirato in ballo tinto brass. il tuo paragone ‘forse’ regge ma a me sembra che abbia fatto film (B movies) spinti, banali ma non pornografici. Non so ho visto solo
    “la chiave” con la Sandrelli da libro di…

    Invece mi interessa molto il tuo parere. perche ti stimo per una personana di grande sensibilità. :=)

    sharazaderiCHIEDE

  38. sherazade2005 ha detto:

    @ storieinarcadia

    si, sfugge anche a me il nome di quella regista e nn ho tempo di fare una ricerca di google.
    fece scalpore un paio d’anni fa a quale festival vero?
    Nessun timore. Critiche che ravvivano e ampliano il quadro sono
    benvenute ed io le caldeggio (magari con un ventilatore acceso!).

    sherasuperventilata

  39. sherazade2005 ha detto:

    @ Savox

    timidaMENTE ho bussato al tuo blog perchè mi piace. è elegante (per i miei gusti) godibilissimo.

    Pero’ non ti sei espresso sul mio tema e questo NON va bene.

    sherarimbrottallegraMENTE

  40. sherazade2005 ha detto:

    @ rururu rururu
    (dadada dadada
    I all want is stay with youuu) mitici i Police altro che canti corali (linguaccia!),
    poi se faccio in tempo ti passo la ‘dritta’musica al tel.
    vado che cio’ da lavora’

    sheravadocoliscotorno

  41. anonimo ha detto:

    Mia cara, fuori da bloggers…si trova il mondo quello che normalmente si evita…la nostra piattaforma è più famigliare e più controllata. In rete ci sono i marpioni e marpionesse che ci navigano da anni passando dalle chat a blog che sono solo piene di immagini e con frasi banali da copia e incolla,e sono gli specchietti delle allodole per i fruitori di sesso virtuale. Dove ho aperto anche io e un assalto alla baionetta di maschi ( ahahahah ????) che si presentano nell maniere piu assolutamente banali e cercano solo il porno e non l’eros che sono daccordo con te è un’altra cosa.Da noi ci sono i profili come un agenzia matrimoniale per cercatori di sogni improponibili, mi sono resa conto di realtà virtuali diverse uscendo da bloggers….e dà lì anche se funziona a rilento non mi schiodo…le persone sono quelle che dicono di essere e hanno un blog perchè amano scrivere…Sono andata fuori tema??? lo sai come sono fatta…ti voglio bene e sei splendida ovunque…baci Giovanna

  42. anonimo ha detto:

    Eh la madonnaaaaaaaaaaaa…che posizioniiiiiiiii eheheheeeh ciaoooo

    Il Comandante

  43. sherazade2005 ha detto:

    Gio’

    tu hai ragione solo in parte.
    Pero’ basta avere poco poco le idee chiare e scegliere secondo le proprie sintonie.
    Quello che qui riporto è una parte del mondo che mi ha ‘colpitoì inizialmente di Splinder.
    Pero’ avrai notato che ho incontrato anche amici – come dire? – alla mia misura dove non ci sono censure ma disponibilita’ a
    interloquire.
    Grazie dei tuoi complimenti ai quali io tengo. forsse ‘splendida’ è un pochino troppo?
    una bacio gio’

    shera? alchy? aury? son sempre io
    :=))

  44. sherazade2005 ha detto:

    @ Comandante?

    ma sempre io a far la ‘mossa del
    cavallo’?
    hai sentito gli Zeppelini?

    cia’

    sherazadesenzamoredadichiarare

  45. Rudiae ha detto:

    ebbi a provvedere da me….
    in gran stile anche…mica pizze e fichi (eh??? pizza e fichi….???…mah!?)…altro che queste musichette rifatte… 😛

  46. mmmsss ha detto:

    ma che gli fa quell’omino a quella donnina, gli fa un clisterino?

    ho letto il tuo commento su “limoncello”, volevo dirti che per avere orologi come quelli che ho sul mio blog basta che vai sul sito degli orologi, scegli quelli che ti piaccioni, fai il copia/incolla del relativo codice e lo incolli nella colonna sinistra del tuo template prima della voce categorie, probabilmente come hai già fatto quando hai applicato il tuo orologio digitale a numeri blu.
    per accedere al sito degli orologi basta che clicchi sul tuo orologio, che ti ci porta direttamente.
    buon lavoro.

  47. mmmsss ha detto:

    lo fanno per alzare l’audience del loro blog, infatti io stesso in un post non pornografico ma sicuramente artistico dove ci sono foto, all’inizio ironicamente ho messo una foto paradossale e la didascalia era: culi e tette per alzare l’audience.
    il post merita di essere visto perchè ha una certa qualità artistica non convenzionale.

    a me per esempio incominciano a dare fastidio i cosiddetti blog erotici o tendenzialmente erotici con i soliti racconti interminabili du finti amplessi, finte lesbiche, e le solite foto fritte e rifritte di donne nude tutte levigate, mi sembrano blog di un erotismo di maniera e quindi senza alcun interesse, io credo invece che l’erotismo maggiore lo dia sempre l’intelligenza e l’organo sessuale più importante sia ancora il cervello.

  48. sherazade2005 ha detto:

    @ intimo

    davvero cortesissimo non come una ‘certa personcina’ solo perchè si crede piu’…tutto (ma non lo fa sembrare).
    Cmq ti ha portato qui e mi fa piacere.

    Dici cosa fa ecc? sinceramente pensavo lei fosse stata colta dal
    colpo della strega e lui la cercasse di raddrizzare.
    Pero’…il mio massaggiatore non
    ha fatto cosi’, ora che ricordo :=))

    sherazadesmemorizzata

  49. sherazade2005 ha detto:

    @ intimo

    ho volutaMENTE diviso le risposte come hai fatto tu.

    ti do ragione in tutto. Infatti non è l’erotico che puo’ dare fastidio ma rpt la volgarita e l’ignoranza a pappagallo che questi blog esprimono.

    anzi faccio il copia/incolla della mia risposta a un tal blog che chieveda di linkarmi:

    “de gustibus…
    oggi L e M a quando il resto dell’alfabeto?
    non mi permetto dio esplicitare i
    miei giudizi ma la banalità della situazione e il linguaggio mi hanno molto annoiata.
    E’ la quotidianità dei rapporti che mi intriga. I piccoli gesti imprevisti.
    è stare in moto a 180 e sussurrare
    semplicemente ‘ti desidero’…
    grazie. benvenuto sempre nel mio blog ma credo che creerebbe anche in te uno stato di noia per le ‘mie’
    ovvietà.
    sherazaderaccontaltro”

    Come dire? A tutto cervello :=)

    sherazadefavoleggiasullemilleuna..

  50. sherazade2005 ha detto:

    rururu doulcis lemoncina in fundo

    bello lu mari?
    spero nella cena io. pesce?
    sicuro al fresco. Il venticello si fa
    strada e tra i capelli asciuga il sudorino appiccicoso. brrrrrrr

    bacipolverosimasemprebaci

  51. KatherineM ha detto:

    Posso segnalarti questo post che ho trovato qualche giorno fa in rete, arrivando dal link di un altro post.

    http://blueriver.splinder.com/post/12685143/Pornografia+a+buon+%28%3F%29+mercato

  52. oldtulkas ha detto:

    Ti rispondo alla questione posta nel commento al mio.

    L’atto consensuale tra due persone ma SENZA amore non è pornografia. E’ sesso, e basta.

    Pornografico è, ripeto l’approccio genitale e lo sfruttamento economico derivato. 🙂

  53. Rudiae ha detto:

    bene…come al solito mi lasci il lavoro “sporco” e poi vai in giro a dire che mi sento “più”…
    ehi ehi… se insisti in un attimo ti trasformo il tuo fiorellino fucsia in un mestolo forato e do una vera svolta grafica a questo blog….

    INTIMO….mi hai dato lo spunto per il mio nuovo post! grassie grassie…

    sheryyyyy…..finita ‘sta cena???
    bacibaci

  54. KatherineM ha detto:

    Se non riesci a copiare tutto il link, ti basta andare su
    http://blueriver.splinder.com/
    e poi cercare il penultimo post, del 16 giugno, “Pornografia a buon (?) mercato”.
    C’è da farsi rizzare i capelli in testa!

  55. sherazade2005 ha detto:

    @ oldtu

    il sesso senza amore – per me – non è solo sesso “e basta”…ma forse siamo troppo cattolicheggianti (ah il peccato originale, il senso della colpa) per accettare che il sesso CONDIVISO è anche piacere di stare insieme, di comunicare altro, senzanascondersi sotto la copertina del ‘ti amo’ e casini successivi?
    Esiste anche la possibilità di stare bene con qlc, apprezzarlo, insomma una belle amitièe amoureuse.

    sherazadestremaMENTEamicale

  56. sherazade2005 ha detto:

    @ Dolce Kathy

    èrpvero’ piu’ tardi ora corro in ufficio.
    Oldtukas mi ha smosso gli ormoni e
    meglio pensare ad altro.
    Buon fine settimana signora Maestra.
    Approposito hai notato tutti i miei
    abbellimenti al blog?
    joint-venture con Garofanina pero’.

    Bacibaci

  57. oldtulkas ha detto:

    E’ esattamente quello che penso io.

    Sarà che non sono cattolico ma per me è possibilissimo stare insieme, con reciproco piacere, apprezzandosi e portando avanti una amicizia amorosa… (gran bella espressione)

  58. sherazade2005 ha detto:

    attenzione Tu’ non è una passeggiata. L’amore è anche egoismo e prevaricazione l’
    amitièe amoureuse è soprattutto rispetto dell’altro

    sherazadecletticaMENTEamica

  59. oldtulkas ha detto:

    e chi dice che non lo sia.

    Ci vuole attenzione, e rispetto.
    E ancora attenzione perchè l’egoismo non strangoli niente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...