1° maggio 2006

Mio figlio nn sapeva, troppe cose a volte si danno per scontate ed io non glielo avevo mai detto, che il 1° maggio è la festa universale dei lavoratori e che venne decisa  come data ricordando dei lavoratori uccisi dalla polizia a Chicago nel 1886 (data da verifica nn ci giuro) durante una manifestazione.

Sempre bisognerebbe mettere in questi anniversari una sottolineatura perchè, come ho fatto io con mio figlio (in ritardo), i "giovani" sappiamo e possano reclamare e  trasmettere i valori universali dei diritti su cui ogni essere ‘vivente’ deve poter contare da subito in questo mondo.

Buon 1° maggio 2006.